argumento ARGUMENT argomento

 
MIGRANTI
Mi facevano fantasticare di luoghi lontanissimi... ita
Colombia - Valenza
Quando ero piccola mia nonna mi raccontava sempre la storia dei suoi vicini colombiani. Gabriela e Juan erano una coppia che viveva ormai da parecchi anni al piano sopra a quello dei miei nonni. Li ho sempre trovati gradevoli perché sempre avevano un sorriso in bocca […] “immagine
Se ne andò a Maiorca a costruire il cinema ita
Barcellona-Maiorca-Buenos Aires
La storia dello zio Joan, il marito della sorella della mia bisnonna, non è per niente usuale. Lui era un saldatore di Barcellona quando, all'inizio del XX secolo, non ce n'erano molti. Così se ne andò a Maiorca a costruire il cinema Augusta (vicino alla casa dei miei genitori, a Palma). […] “immagine
Vide per la prima volta il suo primogenito in carcere ita
Jaén - Barcellona
Manuel nacque a Jaén nel 1915 e ha una strana storia di emigrazione, giacché non è stata la povertà o la ricerca di avventura quello che ha motivato il suo viaggio. A causa del servizio militare fu trasferito a Barcellona e siccome suo padre era 'guardia civile', lui fu destinato allo stesso reggimento. […] “immagine
Finalmente imparò a leggere e a scrivere ita
Cadice - Barcellona
Mi ricordo del giorno in cui Dolores mi disse: - Quando arrivai a Barcellona, dopo dieci minuti che ero sul tram, decisi che non sarei mai più ritornata. Dolores era nata in un piccolo paese dell’Andalusia, nella provincia di Cadice, dove visse per qualche anno con la sua famiglia nel […] “immagine
Quanto si intristì all'andarsene dal suo paese ita
Romania-Londra
So di una storia curiosa di immigrazione della nonna di mia mamma che emigrò in Inghilterra centoventi anni fa. In realtà, credo che ci siano molte storie curiose dei miei antenati, tuttavia abbiamo perso questi racconti per il passare del tempo e per colpa della cattiva memoria dei miei […] “immagine
E lì fu mandato a dare buoni consigli ai contadini locali ita
Burgos -La Bisbal
Una storia d’immigrazione che mi piacerebbe raccontare è quella di mio suocero, Luis Prieto.
Nato a Burgos nel dopoguerra, nella sua giovinezza studiò prima nella sua città e dopo a San Sebastián e in Navarra. I suoi genitori, entrambi impiegati statali a Burgos, gli avevano consigliato […] “immagine
 
LE BARCHE ● ELS VAIXELLS ● LOS BARCOS
In partenza da Barcellona, sulle rotte d'altri tempi ita
Tra il tredicesimo e il quindicesimo secolo le navi che salpavano dal porto di Barcellona, battendo bandiera catalano aragonese, si dirigevano verso il Mediterraneo occidentale o quello orientale e verso i paesi del nord. Come cambiava il commercio col percorso marittimo? Verso la Sicilia viaggiavano tessuti e armamenti, olio di Mallorca, riso di Valencia e miele di Tortosa, mentre sulla stessa rotta ma in senso contrario venivano trasportati il grano e lo zucchero [...] “immagine
Le Drassanes e il Museu Marítim di Barcellona ita
Dopo esser passate per il genovese e il veneziano, la ‘casa del mestiere' o la 'fabbrica’, custodite dalla parola araba Dār-ṣinā῾a, sono approdate nell'italiano sotto forma di 'darsena’ e 'arsenale’.
Nella città di Barcellona i più antichi arsenali marittimi, in catalano les drassanes, risalivano all’XI° secolo. Tuttavia, gli unici di cui oggi rimane testimonianza sono quelli che vennero costruiti ai piedi del Montjuïc a partire dalla seconda metà del XIII° secolo, sotto il regno di Pietro il Grande. [...] “immagine
 
L'ORTO ● L'HORT ● EL HUERTO
L'Ortica ita
Massimo Falasca, giardiniere, educatore e musicista, ha raccolto per noi qua e là, come si conviene a un botanico, alcune informazioni sull'ortica. Con questo articolo CapGazette inaugura il suo Orto Storico-Scientifico.

Spesso, camminando nei boschi o anche solo nel viottolo dietro casa, ci si è imbattuti, anche dolorosamente, nell’ortica. E’ una pianta tanto detestata quanto ricca, dalle notevoli e plurime proprietà benefiche. L’ortica è infatti una pianta alla quale, nel corso dei secoli, diverse culture hanno attribuito svariati usi, associandola a storie e simbologie anche sorprendenti. […]“immagine
 
I MERCATI ● ELS MERCATS ● LOS MERCADOS
Mercato nero - Schwarzmarkt ita
[…] Il più grande dei mercati neri doveva essere quello di Resselpark, al tramonto bisognava fare un giro largo per Karlsplatz a causa dei molti pericoli. Si suppone che un bel giorno il mercato nero sia sparito. Ma io non ne sono convinta. Da lì sorse un mercato nero universale e ogni volta che mi compro [...] “immagine
POR LAS RAMAS. Citas literarias sobre los mercados. esp
Les Halles fue el mercado de abastos más grande de París hasta 1968, llegando a ocupar más de 10 hectáreas en el centro de la ciudad. Zola describe entre frutas, verduras, carnes, pescados, embutidos y quesos, la vida cotidiana de la sociedad parisina en torno al nuevo mercado central de [...] segno_approfondisci
Rileggendo le epigrafi di Lee Masters ita eng
In Illinois, tra la gente della collina di Spoon River, a qualcuno gli affari erano andati male, mentre altri di affari non erano mai arrivati a farne [...] “immagine
La Plaça Roja de Moscou: el gran basar cat
La Plaça Roja de Moscou,  símbol per excel·lència de Rússia i del comunisme, està envoltada de maons de color vermell. Malgrat tot, el nom de la plaça no prové ni del color dels maons ni del comunisme. A Moscou, durant el s. XIV, sota les muralles del Kremlin i fora de la jurisdicció de la ciutat medieval [...] segno_approfondisci
Il custode ita
Davanti al mercato centrale di Sartamea, città meta di pellegrinaggi, non c’era quasi nessuno. Il sole stava calando e il custode aspettava che gli ultimi commercianti chiudessero bottega. Era un uomo anziano e smilzo, il custode, nero come il carbone. [...] “immagine
Salvador Espriu cat
En homenatge a Salvador Espriu
Crits i diàlegs de les cotitzacions de la taronja
- Caputxines petitones. A cinquanta. [...] segno_approfondisci